Supernova Edizioni Venezia

Fruner Sara
ISBN: 
978-88-6869-189-9
Pagine: 
80
Misure: 
13,5x21

Le lucciole sono creature della dualità. Fatte di luce, sprofondano nella tenebra. Portano in sé il giorno, ma sono visibili solo di notte, e più il buio è pesto, più vivide spiccano. Sono preziosi correlativi oggettivi dell’uomo, essere fragile, circondato–braccato– esistenzialmente dall’ombra. Eppure, proprio come l’uomo, le lucciole portano scritto dentro un messaggio luminoso.

 

Sara Fruner nasce a Riva del Garda nel 1978. Dopo la laurea in inglese a Ca' Foscari, e le specializzazioni post-laurea in traduzione letteraria, ­lavora nell’editoria come traduttore e consulente. Nel 2016 si trasferisce a New York City, che considera la sua anima gemella geografica, dove è docente di italiano al Fashion Institute of Technology e al Mercy College. Scrive per “La Voce di New York”, ed è Professional Member della Authors Guild e delle PEN America Women Writers. Le sue poesie sono apparse in riviste e antologie, mentre “Bitter Bites from Sugar Hills”, la sua prima raccolta poetica in inglese, è uscita nel 2018 per Bordighera Press NY.

 

Copertina e quarta di copertina: Opera d'arte (su carta) di Patricia Brett Day/Night, 2019 Courtesy dell'artista

Dalla stessa collana...