Supernova Edizioni Venezia

Terenzio Jacopo
ISBN: 
978-88-6869-261-2
Pagine: 
88
Misure: 
13,5 x 21

In uno spazio, in una realtà dove niente è quello che sembra e dove la poesia diventa investigazione, il femminile che emerge da questi ver­si in maniera naturale seppur meditata, di­venta tormento struggente per la bel­lezza corruttibile e passeggera. Una infinità di im­ma­gi­ni sovrapposte, aleatorie, vaganti, senza tem­po, ci ac­compagna in una Venezia, anzi, in più Venezie, non solo banale magia o finta al­chi­mia per turisti, ma archetipo per spiriti sensibili, sottili, in un mistero mai scontato, in­quie­tante, strepitosamente vitale nei riflessi lagunari, eterni e mutevoli, che irridono alle nostre piccole cer­tezze precostituite e false.