Supernova Edizioni Venezia

Tosi Andrea
ISBN: 
978-88-6869-0922
Pagine: 
120
Misure: 
13.5X21.0

Selènio è il racconto di un grppo di amici sullo sfondo della Laguna e di Murano. L’isola, apparentemente immobile e uguale a se stessa, a partire dagli ultimi trent’anni del Novecento ha subito una trasformazione che ne ha segnato radicalmente il tessuto economico e sociale. Quella forza, derivata dal tramandarsi un mestiere e dalla tradizione vetraria di una comunità chiusa, si sta a poco a poco consumando. Selènio è un nome poetico e suggestivo per un elemento chimico impiegato nel vetro sia come decolorante (toglie le impurità verdastre del vetro lasciate dagli ossidi ferrosi) sia per dare una colorazione in gradazioni diverse, dal rosso scuro all’arancio. Come il vetro possiede un’ambivalenza: artisticamente affascina e seduce, ma nasconde le sue insidie, la sua fragilità e le sue contraddizioni.

Dalla stessa collana...