Supernova Edizioni Venezia

Bigarello Lucia
ISBN: 
978-88-6869-191-2
Pagine: 
88
Misure: 
13,5x21

"Epistolario d'amore" presenta un itinerario psicologico in cui l’Autrice si denuda di ogni orpello e, seduta di fronte all’uomo amato, parla e spiega in “ellittica danza” il suo amore, fragile, forte, perduto e appassionato. Il ritorno al giorno, alla partenza, al gioco sottile di alternanze nel mare e nelle pieghe del tempo porta la protagonista di questa sequenza di lettere al rosso intemperante e eterno che trova unione nelle esistenze duali, ma contigue dei due protagonisti uniti nell’amore. Molte donne, ma una sola unica donna nel sogno di un presente voluto e mai rinnegato, scolpito nella consapevolezza di antiche membra fulgide e sottili frequenze. La distanza, il viaggio come iniziale mattino ricurvo e poi la mano raggiunta nel corpo amato a chiosa, a chiusura d’amore perduto o mai perduto: l’amore è sempre presente, amore fisico immutato e immutabile nell’amplesso di vita terrena. Nella natura, che fa da cornice all’evento consueto, le parti si scompongono in figure e equilibri diversi, quasi a evocare nuove onde in  perenne mutamento, co­me il tragitto visionario dell’autrice sul passo della danza amorosa. Senza spazio, sul volgersi del tempo vengono narrate le vicende appassionate di una donna che, “nell’arco di sole”, matura nell’attimo di coscienza e rivive nella mente del suo amato.  Un viaggio onirico e visivo sul “tessuto amoroso” di una o forse mille donne nella mutazione del tempo.

Dalla stessa collana...

Pajalich Armando
Andrè Androus Hanna